Home > Ho perso 1000 euro alle slot

Ho perso 1000 euro alle slot

Ho perso 1000 euro alle slot

Ma, nonostante tutti i soldi persi, giocava ancora davvero convinto di vincere? Era un pensiero fisso: Cosa vorrebbe dire a chi ancora è travolto dal gioco compulsivo? Ci salutiamo e basta. Lei adesso come sta? Un anno fa, dopo quattro giorni non avevo più un soldo dello stipendio. Oggi arrivo a fine mese. Eppure i bar continuano a tenere le slot Quando è stato il momento in cui si è reso conto che era un problema serio?

E ho pensato a un prestito. Sotto casa. E per tutti. Chi gioca nei bar ci mette tempo a rovinarsi. In Italia 50 mila Vlt raccolgono giocate per circa 24 miliardi, tanto quanto le mila slot dei bar. Utente Cognome. La Stampa in English. La Stampa Tuttodigitale. La Stampa Premium. Vatican insider. Mille euro in 10 minuti. Un pomeriggio con un giocatore nel Torinese.

Leggi anche. Commento di giacomo marzo 13, Rispondi. Commento di Gio marzo 27, Rispondi. Commento di luigi agosto 31, Rispondi. Commento di Francesco aprile 29, Rispondi. Ciao sono 1 che solo ieri sera ha perso 15mila euro avendo 2assi contro 2 k…5 carta k…perdo. Il mondo mi casca addosso anche se sapevo che sarebbe andata a finire cosi ma chi è drogato riesce a subire anche questo ho fatto altri 10mila euro di debiti sommati ai 80mila che devo sono 90 e soprattutto dopo quelli giocati che sono x 15 altre volte.

Innanzitutto, ho 26 anni, un bimbo di 6 mesi e un altro in arrivo.. Da quel giorno in cui io mi affacciai al gioco sono passati oramai 10 anni ed io non soddisfatto della mia vita, 4 anni fa ho deciso di investire i miei soldi proprio in questo settore aprendo la mia prima agenzia di scommesse. Iniziai a giocare sul serio, o meglio, i soldi che puntavo erano sempre di più e le vincite sempre di meno..

Fortunatemente il lavoro andava bene.. Commento di Marco maggio 15, Rispondi. Caro Marco, non sono una persona ludodipendente, ma sono un medico, in questo momento della mia vita, molto vicino ad una famiglia che soffre il dramma di un padre che si è giocato tutto. Il problema che esponi è terribile, perchè naturalmente tu dici: Il problema nasce dal fatto che quando si puntano quote alte di danaro, non si ha la capacità empatica di comprendere il dolore degli altri nella perdita al gioco. Tu perdi ma anche i tuoi clienti perdono. E tu sai che quando loro scommettono, perdendo, in qualche modo ci guadagni tu.

Ma poi anche tu punti la tua quota e alla fine, perdendo, entri anche tu a far parte del vortice. Nessuno si salva. Metterli incontatto con le persone che discutono su questo sito o su siti come questo. Usa la conoscenza che hai acquisito gestendo le tue sale da gioco, per aiutare a capire coloro che le usano perdendo ingenti quantità di danaro. Una cosa è certa: Ma sono sicuro che quando ti sarai liberato di tutto questo, allora troverai il modo per procurarti un lavoro migliore di questo.

Abbi fede. Commento di IlGiglioNero giugno 6, Rispondi. Ciao a tutti…il mio fidanzato è gioco dipendente e leggere che ci sono cosi tante persone in qst situazione mi dà i brividi perchè penso a che dolore porterete alle vostre famiglie nel momento in cui lo scopriranno…io sono rimasta sconvolta, e ancora non comprendo come si possa buttare via tanti soldi, guadagnati con fatica, nel gioco.

Ma come potete pensare di sfogare la vostra frustrazione in un gioco che vi mangia vivi? Scusate lo sfogo ma davvero non so come far si che lui risolva questo problema e la ns relazione sta pagando le conseguenze! Commento di mary giugno 11, Rispondi. Si innesca un circolo vizioso, basato su 3 elementi essenziali. Il desiderio, la frustrazione e la rivalsa. Il giocatore vede gli altri vincere: I messaggi colorati delle slot, o dei videopoker alterano la percezione della realtà statistica, e la realtà statistica è che si perde più facilmente di quanto si possa vincere. Entrano in gioco fattori importanti, come la vergogna davanti ai familiari di aver dissipato capitali, e la rivalsa anestetizza e abbaglia il giocatore, dal momento che lo disconnette dalla realtà assopendo il suo senso di colpa.

Questo è quello che succede. Io sto studiando il problema a fondo. Sto cercando di generare delle soluzioni psicologiche. Ma il problema del tuo ragazzo è capire a monte cosa innesca in lui questo senso di rivalsa. La gente non riesce a spezzare questo circolo malefico perché è convinta che si debba agire sui primi elementi. Invece il danno si ha quando la mente del giocatore, è ossessionata dal desiderio di rivalsa e di vendetta, che lo induce alla perdita della sua consapevolezza.

Ha radici profonde nel suo senso di onnipotenza. Egli vuole essere Dio, pensa che la fortuna girerà anche per lui. Non accetta il suo limite di uomo mortale. Ha sete di vendetta nei confronti del destino. Il destino è il suo nemico numero 1. Capisci che se non si curano questi aspetti della personalità del tuo fidanzato, non riuscirete a uscirne. Commento di IlGiglioNero giugno 15, Rispondi. Ma da quando ho iniziato a giocare alle slot, tranne la prima sera che sono entrato in una sala Slot a Roma ho vinto la cifra di 1. Era il Fatta questa premessa penso che tu abbia centrato e colto il nocciolo della quastione. Il problema non è il gioco in se ma il problema parte da noi stessi, la Rivalsa di cui tu parli è il fulcro di tutto questo circolo vizioso diabolico.

Quindi secondo la logica della rivalsa io personalmente sto cercando questa rivalsa sfogandola nel gioco il quale mi sta solo facendo del male e mi offusca il vero e reale problema. Penso che questa tua analisi mi abbia illuminato e mi abbia aperto la strada giusta. Spero sia questo il problema di ogni giocatore….. Commento di Rosario luglio 18, Commento di luigi agosto 31, Uomini e donne indifferentemente, una media anagrafica sui quarantacinque.

Ci sono anche alcuni anziani, ma non molti. Poi mi racconta un fenomeno assodato e apparentemente bizzarro: Domanda inevitabile: E soprattutto: Il portafoglio? A volte anche il passaporto. Se uno cade in una dipendenza ha avuto in ogni modo una carenza di volonta'. Solo l'inversione radicale del processo porta alla cura. Saluti, Gloth. Posted September 18, Ammise francamente che se non li avesse finiti non avrebbe mai smesso. Posted September 26, Posted October 3, Non capisco bene la domanda: Create an account or sign in to comment You need to be a member in order to leave a comment Create an account Sign up for a new account in our community.

Register a new account. Sign in Already have an account? Sign In Now. Go To Topic Listing Comunita'. Come mai non regge nel lungo periodo? Eurobet evitate le loro slot. Io Sono Una Bestia. Rob shadow. Total Members. Newest Member rober6 Joined Tuesday at

La Mia Esperienza:Bet Perso Euro - Comunita' - Forum italiano sui casino online

"Ho perso casa e lavoro alle slot machine": il dramma di un e io, quella sera, li confessai che avevo speso quasi 50 mila euro per il gioco. «Slot machine, così ho perso Del grado zero e poi del grado mille. alle pareti troverete affissi volantini che reclamizzano serate gratuite di. La storia di Salvatore, 57 anni. A Ivrea ha appena aperto la sede dei Giocatori anonimi: «Tenere a bada il demone si può». Io ho smesso di giocare ai casinò online grazie a questo metodo che .. Comunque euro non sono niente alle slot da bar ho perso più di. «Beh, per intenderci: c'è stato un mese in cui ho vinto 5 mila euro. a credere che potessi spendere qualcosa come euro al giorno alle slot». «Sì. Era un pensiero fisso: il fatto di aver perso non era contemplato, era. The Guru leggo ora sono io che ho sbagliato che centra grazie per avermelo fatto notare ce s euro in poco tempo?la risposta me la sono dato da solo:ho di mastro Gastardo che mi inizio alle delizie ed ai piaceri dei bonus. . quante volte vi sarà capitato di giocare a una slot -giusto per fare un. Un pomeriggio con un giocatore nel Torinese. «Smetto solo quando non ho più soldi in tasca».

Toplists