Home > Albero della vita norreno

Albero della vita norreno

Albero della vita norreno

Un abbraccio di Luce Irene Nec spe nec metu. Fai clic qui per condividere su LinkedIn Si apre in una nuova finestra Fai clic qui per condividere su Twitter Si apre in una nuova finestra Click to share on Facebook Si apre in una nuova finestra Fai clic per condividere su WhatsApp Si apre in una nuova finestra Clicca per condividere su Pinterest Si apre in una nuova finestra. Mi piace: Conosco molto bene la cultura nordica ed Yggdrasil quale albero della vita ma non avevo mai sentito che la cultura ebraica avesse una concezione simile. Ciao Cara, sono felice di averti dato uno spunto. Ben venuta sul blog, Mi piace Mi piace.

Commenta Annulla risposta Scrivi qui il tuo commento Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso: La mitologia norrena ha una caratteristica molto interessante: Il loro potere fu conteso dai Vani Vanir , rappresentanti la fecondità e la fertilità. I Vani sono più antichi, vivono in una terra chiamata Vanaheim e sono grandi esperti di stregoneria e pratiche magiche, come la divinazione. In seguito i due culti si fusero, e alcune divinità dei Vani furono assimilate dagli Asi.

Entrambi le stirpi presentano delle caratteristiche prettamente umane: Venne quindi deciso di condannare a morte la strega. Odino sapeva che non ascoltare questo monito avrebbe portato alla guerra, ma il comportamento della strega andava punito. Gli Dèi eressero una pira funebre, vi legarono la strega e le dettero fuoco, ma soltanto dopo tre tentativi le fiamme consumarono il suo corpo.

Il rogo diede ai Vani il pretesto per attaccare gli Asi. Entrambe le fazioni combattevano furiosamente, ma le sorti della guerra rimanevano in costante equilibrio, testimoniando il reciproco valore. Stanchi di una guerra fratricida che aveva portato a questa rovina, le due famiglie stipularono allora un trattato di pace e si scambiarono degli ostaggi. Per suggellare il loro patto, i rappresentanti degli Asi e dei Vani si fecero poi portare un otre e vi sputarono dentro, sigillando con la loro saliva divina la pace appena stipulata.

La tregua fu subito messa a dura prova dai Vani: Un giorno, stufi di dover sempre attendere che i due Asi si consultassero tra loro prima di parlare, i Vani decapitarono Mimir. Da allora, nei momenti di necessità, Odino conversa spesso con la testa di Mimir, chiedendole consigli sulla condotta da tenere. Una storia molto interessante riguarda la ricostruzione del muro intorno ad Asgardh. Dopo che i Vani erano riusciti a rompere le difese della cittadella, gli Dèi erano preoccupati che qualcuno avesse potuto assediare e conquistare la loro dimora. In cambio, avrebbe ricevuto il sole e la luna e avrebbe sposato Freya.

Comunicarono quindi al gigante nuove condizioni: Gli Dèi, rassicurati da Loki, accettarono. Non potevano sapere che il cavallo era un instancabile lavoratore: Gli Dèi minacciarono Loki di morte, a meno che non avesse trovato un modo per far perdere al gigante il diritto al suo compenso. Stai commentando usando il tuo account WordPress. Il corpo del caimano viene usato per rappresentare il tronco, mentre le sue squame sono diramazioni e radici.

Nella tradizione buddhista è chiamato invece Bodhi. Questa sacra pianta non ha un inizio e tantomeno una fine: Tra i volumi della collana potrete infatti trovare miti greci, egizi, norreni, celtici, sumeri, indiani, mesoamericani e molti altri ancora. I libri della collana Meet Myths sono disponibili tutti in versione cartacea ed ebook su Amazon e Kindle, per scoprirli premi qui! Stai commentando usando il tuo account WordPress. Stai commentando usando il tuo account Google. Stai commentando usando il tuo account Twitter. Stai commentando usando il tuo account Facebook. Simboli religiosi Temi iconografici. Categorie nascoste: Senza fonti - mitologia Senza fonti - gennaio Voci con codice GND Voci non biografiche con codici di controllo di autorità.

Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Namespace Voce Discussione. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia.

Yggdrasill - Wikipedia

Yggdrasill, “l'albero della vita“: uno degli elementi più noti della t-shirt ma come viene descritto questo imponente frassino nei testi norreni?. Parche della mitologia greca, tessendo la trama della vita di uomini e Dèi. Oltre agli abitanti dei Nove Mondi l'albero offre riparo a molti esseri, che lo È utile sottolineare che, nella mitologia norrena, la divisione tra caos. L'albero della vita veniva chiamato dagli antichi Celti crann bethadh e credevano che Yggdrasil, albero della vita nella mitologia norrena. Il tema dell'Albero della Vita, o di Albero del Mondo, è comune a moltissime Nella mitologia norrena, Yggdrasil è un enorme frassino che. Yggdrasill [ˈygˌdrasilː], nella mitologia norrena, è l'albero cosmico, l'albero del mondo. è fonte della vita, delle acque eterne, è l'albero che dà la vita;; è fonte del sapere, è all'origine della sapienza di Óðinn;; è fonte del destino. Tre radici reggono l'albero e si diramano estendendosi in tre a questo mostro della mitologia norrena: una sorta di smisurato rettile si leva al centro dell' universo e rappresenta la continuità e la vita stessa dei nove mondi. Nella mitologia norrena, si ritiene che l' asse dell' universo è un' enorme frassino. Questo albero, collegamenti "yggdrasill, i mondi di asgard (where the Gods.

Toplists